Cookie Policy Uso di civile abitazione: vietata l’attività di comunità alloggio per anziani - Primavera Forense
Uso di civile abitazione: vietata l’attività di comunità alloggio per anziani
/
/
Uso di civile abitazione: vietata l’attività di comunità alloggio per anziani

Pubblichiamo, a cura del Centro Studi Primavera Forense sulla Mediazione Civile, una ultimissima pronuncia della Corte di Cassazione in una delle materie in cui è obbligatorio il tentativo di mediazione civile con l’ausilio di un mediatore civile professionista“Nemo Iudex sine Mediatore”


In tema di condominio, negli edifici è vietato lo svolgimento di una attività di accoglienza per anziani all’interno delle unità immobiliare site nell’edificio in presenza di una clausola del regolamento condominiale che contempli l’obbligo di destinare gli appartamenti ad uso di civile abitazione o di studi o uffici professionali privati, nonché il divieto di adibire gli stessi a stanze ammobiliate d’affitto, pensioni o locande. Trattasi, infatti, di struttura socio assistenziale qualificabile come di tipo residenziale e non di civile abitazione ovvero di un “pensionato”.

 

Corte di cassazione, Sez. VI civ. ordinanza 14 maggio 2018, n. 11609

Corte di Appello di Catania, sentenza 3 gennaio 2017, n. 10

Rigetta ricorso

#mediazione #mediazionecivile #condominio

Cosa si può mediare?

Come posso tutelare i miei crediti con la clausola multistep?

Una risposta alla domande più frequenti

Facebook Comments
Share this post

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart