Transazione stipulata dal genitore nell’interesse del figlio minore e autorizzazione del giudice tutelare
/
/
Transazione stipulata dal genitore nell’interesse del figlio minore e autorizzazione del giudice tutelare

Pubblichiamo, a cura del Centro Studi Primavera Forense sulla Mediazione Civile, una ultimissima pronuncia della Corte di Cassazione in una delle materie in cui è obbligatorio il tentativo di mediazione civile con l’ausilio di un mediatore civile professionista“Nemo Iudex sine Mediatore”


La transazione avente ad oggetto la controversia relativa al risarcimento del danno, stipulata dal genitore nell’interesse del figlio minore, costituisce atto di straordinaria amministrazione quando abbia ad oggetto un danno che, per la sua natura e la sua entità, possa incidere profondamente sulla vita presente e futura del minore danneggiato. In questo caso è necessaria, per la validità della transazione, l’autorizzazione del giudice tutelare ex. art. 320 cod. civ. (Principio espresso in tema di controversia avente ad oggetto la domanda di risarcimento danni avanzata dai genitori nei confronti dei medici e della struttura sanitaria in relazione al proprio figlio nato con gravi danni cerebrali).

Corte di cassazione, Sez. III civ. sentenza 23 marzo 2018, n. 7255

Corte di Appello di Roma, sentenza 7 gennaio 2015, n. 75

Cassa con rinvio

#mediazione #mediazionecivile #transazione

Cosa si può mediare?

Come posso tutelare i miei crediti con la clausola multistep?

Una risposta alla domande più frequenti

Facebook Comments
Share this post

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart