Regolamento dei confini, il ricorso al sistema di accertamento sussidiario, costituito dalle mappe catastali (art. 950 cod. civ.)

7 Giugno, 2017

Pubblichiamo una ultimissima pronuncia della Corte di Cassazione in una delle materie per cui è obbligatorio il tentativo di mediazione.
“Nemo Iudex sine Mediatore” – Centro Studi Primavera Forense


DIRITTI REALI

In tema di regolamento dei confini, il ricorso al sistema di accertamento sussidiario, costituito dalle mappe catastali (art. 950 cod. civ.) è consentito al giudice non soltanto in caso di mancanza assoluta ed obiettiva di altri elementi, ma anche nell’ipotesi in cui questi – per la loro consistenza, o per altre ragioni attinenti alla loro attendibilità – risultino, secondo l’incensurabile apprezzamento svolto in sede di merito, comunque inidonei alla determinazione certa del confine.

Corte di cassazione, Sez. II civ. ordinanza 6 giugno 2017, n. 14020

Corte di Appello di Campobasso, sentenza 9 maggio 2013, n. 101

Rigetta ricorso

Primavera Forense

Condividi questo articolo su:

Form

Mettiti in contatto con noi

Contatti

Via Santamaura, 46 00192 – Roma

Tel. 06.47.41.96.7

segreteria@primaveraforense.it

Si informa la gentile Clientela che dal 15/11/2023 sono operative le nuove tariffe stabilite dal D.M. n. 150/2023

×

Ciao!

Clicca sul contatto riportato qui sotto per chattare su WhatsApp o invia una mail a amministrazione@primaveraforense.it

× Come ti posso aiutare?