Cookie Policy Primo incontro di mediazione civile | Primavera Forense
Primo incontro di mediazione civile: il vademecum
/
/
Primo incontro di mediazione civile: il vademecum

Il primo incontro di una mediazione civile è fatto di tanti adempimenti a volte determinanti per l’esito della procedura. Ecco un utile vademecum, le buone prassi del nuovo Codice di Condotta e il Tariffario Forense per l’assistenza in mediazione civile.

Primo incontro di mediazione civile: art. 8 d.lgs. 28/2010

L’art. 8, d.lgs. n. 28/2010, sancisce che “al primo incontro e agli incontri successivi, fino al termine della procedura, le parti devono partecipare con l’assistenza dell’avvocato. Durante il primo incontro di mediazione civile, il mediatore chiarisce alle parti la funzione e le modalità di svolgimento della mediazione. Il mediatore, sempre nello stesso primo incontro, invita poi le parti e i loro avvocati a esprimersi sulla possibilità di iniziare la procedura di mediazione e, nel caso positivo, procede con lo svolgimento”.

Primo incontro di mediazione civile: fase preliminare

Il primo incontro (nella prassi definito come preliminare, filtro o programmatico) è un momento determinante della procedura di mediazione civile. Predisporre le necessarie attività e preparare adeguatamente il cliente può essere decisivo per l’esito della procedura. Già in un mio articolo pubblicato sul sito di Studio Cataldi ho indicato le quattro attività prodromiche del primo incontro. Per saperne di più potete leggere questo approfondimento.

Primo incontro di mediazione civile: suggerimenti

Rispettare le semplici regole del Codice di Condotta delle Parti in Mediazione Civile, elaborato dall’ASS.I.O.M. aiuta le parti a svolgere il primo incontro nella maniera più adeguata.

E’ importante poi astenersi da argomenti poco costruttivi e dal rimanere aggrappati ostinatamente alle proprie posizioni. Bisogna evitare di presentare al primo incontro proposte transattive e, per di più, condizionare l’accettazione delle stesse. Questo sarebbe il miglior modo per far naufragare in partenza la possibilità di svolgere un tentativo di mediazione serio e coscienzioso.

La mediazione civile è un potente strumento a disposizione delle parti e di noi avvocati: possiamo e dobbiamo sfruttare al meglio tutte le sue notevoli potenzialità nell’interesse supremo del cliente, una definizione rapida della lite con la massima soddisfazione possibile.

Facebook Comments
Share this post

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart