Cookie Policy Nascita indesiderata: risarcibile la lesione alla libertà di autodeterminazione - Primavera Forense
Nascita indesiderata: risarcibile la lesione alla libertà di autodeterminazione
/
/
Nascita indesiderata: risarcibile la lesione alla libertà di autodeterminazione

Pubblichiamo, a cura del Centro Studi Primavera Forense sulla Mediazione Civile, una ultimissima pronuncia della Corte di Cassazione in una delle materie in cui è obbligatorio il tentativo di mediazione civile con l’ausilio di un mediatore civile professionista“Nemo Iudex sine Mediatore”


RESPONSABILITÀ MEDICA E SANITARIA

Nascita indesiderata: risarcibile la lesione alla libertà di autodeterminazione

Nei casi di in cui l’erronea esecuzione dell’intervento di interruzione della gravidanza determini una nascita indesiderata, può essere riconosciuto non solo il danno alla salute della madre, ma anche quello sofferto da entrambi i genitori per la lesione della libertà di autodeterminazione, diritto che una lettura costituzionalmente orientata della legge n. 1941978 consente di ricollegare ad una visione complessiva del bene salute, inteso come benessere psicofisico della persona, anche alla luce dell’insegnamento reso dalla Corte costituzionale. Milita, in tal senso, una interpretazione anche soltanto letterale dell’art. 1 della normativa citata, che pone ad oggetto della tutela “una procreazione cosciente e responsabile”, e del seguente art. 4 che, elencando le ragioni che legittimano la richiesta di interruzione della gravidanza, indica “le circostanze per le quali la prosecuzione della gravidanza, il parto o la maternità comporterebbero un serio pericolo per la sua salute fisica o psichica, in relazione o al suo stato di salute, o alle sue condizioni economiche, o sociali o familiari, o alle circostanze in cui è avvenuto il concepimento, o a previsioni di anomalie o malformazioni del concepito” con una visione omnicomprensiva del diritto costituzionalmente garantito di cui all’art. 32 della Costituzione.

 

Corte di cassazione, Sez. III ordinanza 29 gennaio 2018, n. 2070

Corte di Appello di Genova, sentenza 26 maggio 2014, n. 705

Rigetta ricorso

Primavera Forense

#mediazione #mediazionecivile #responsabilitàmedica

Cos’è la mediazione civile?

Cosa si può mediare?

Come posso tutelare i miei crediti con la clausola multistep?

Una risposta alla domande più frequenti

Facebook Comments
Share this post

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart