Locazione commerciale: insussistente il diritto di prelazione in caso abusiva occupazione dell’immobile
/
/
Locazione commerciale: insussistente il diritto di prelazione in caso abusiva occupazione dell’immobile

Pubblichiamo una ultimissima pronuncia della Corte di Cassazione in una delle materie in cui è obbligatorio il tentativo di mediazione civile con l’ausilio di un mediatore civile professionista.

“Nemo Iudex sine Mediatore” – Centro Studi Primavera Forense sulla Mediazione Civile


LOCAZIONE

Locazione commerciale: insussistente il diritto di prelazione in caso abusiva occupazione dell’immobile

Il diritto di prelazione – o di riscatto – previsto dagli artt. 38 e 39 della legge 27 luglio 1978, n. 392, a favore del conduttore di immobile non abitativo, presuppone che la locazione sia in corso “de iure” al momento in cui il locatore aliena l’immobile locato, atteso che la sussistenza del rapporto costituisce l’elemento essenziale per la destinazione dell’immobile all’attività imprenditoriale alla cui conservazione è finalizzata la prelazione stessa, restando pertanto esclusa la permanenza di detto diritto nei periodi di dilazione dell’esecuzione del provvedimento di rilascio o di ritardo nella restituzione dell’immobile.

Corte di cassazione, Sez. III civ. ordinanza 18 agosto 2017, n. 20148

Corte di Appello di Perugia, sentenza 25 novembre 2014, n. 640

Dichiara inammissibile il ricorso

Primavera Forense

#mediazione civile #locazione commerciale #diritto prelazione #occupazione abusiva

Facebook Comments
Share this post

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart