Cookie Policy Il risarcimento dei danni compete anche al padre - Primavera Forense
Il risarcimento dei danni compete anche al padre
/
/
Il risarcimento dei danni compete anche al padre

Pubblichiamo, a cura del Centro Studi Primavera Forense sulla Mediazione Civile, una ultimissima pronuncia della Corte di Cassazione in una delle materie in cui è obbligatorio il tentativo di mediazione civile con l’ausilio di un mediatore civile professionista“Nemo Iudex sine Mediatore”


RESPONSABILITÀ MEDICA E SANITARIA

Il risarcimento dei danni compete anche al padre

In tema di responsabilità del medico per erronea diagnosi concernenti il feto e conseguente nascita indesiderata, il risarcimento dei danni che costituiscono conseguenza immediata e diretta dell’inadempimento della struttura sanitaria all’obbligazione di natura contrattuale spetta non solo alla madre ma anche al padre, atteso il complesso di diritti e doveri che, secondo l’ordinamento, si incentrano sulla procreazione cosciente e responsabile, considerando che, agli effetti negativi della condotta del medico ed alla responsabilità della struttura in cui egli opera, non può ritenersi estraneo il padre, il quale, deve, perciò, considerarsi tra i soggetti “protetti” e, quindi, tra coloro rispetto ai quali la prestazione mancata o inesatta è qualificabile come inadempimento, con il correlato diritto al risarcimento dei conseguenti danni, immediati e diretti, fra i quali deve ricomprendersi il pregiudizio di carattere patrimoniale derivanti dai doveri di mantenimento dei genitori nei confronti dei figli.

 

Corte di cassazione, Sez. III civ. ordinanza 5 febbraio 2018, n. 2675

Corte di Appello di Torino, sentenza 12 giugno 2013, n. 1291

Cassa con rinvio

Primavera Forense

#mediazione #mediazionecivile #responsabilitàmedica

Cos’è la mediazione civile?

Cosa si può mediare?

Come posso tutelare i miei crediti con la clausola multistep?

Una risposta alla domande più frequenti

Facebook Comments
Share this post

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart