Cookie Policy Il conduttore danneggiato non è tenuto a dimostrare la sua qualità - Primavera Forense
Il conduttore danneggiato non è tenuto a dimostrare la sua qualità
/
/
Il conduttore danneggiato non è tenuto a dimostrare la sua qualità

Pubblichiamo, a cura del Centro Studi Primavera Forense sulla Mediazione Civile, una ultimissima pronuncia della Corte di Cassazione in una delle materie in cui è obbligatorio il tentativo di mediazione civile con l’ausilio di un mediatore civile professionista“Nemo Iudex sine Mediatore”


CONDOMINIO

Il conduttore danneggiato non è tenuto a dimostrare la sua qualità

Colui il quale agisce per il risarcimento dei danni causati ad un immobile – nel caso in esame sversamento di liquami derivanti dall’occlusione della colonna di scarico all’interno di appartamento sito in edificio condominiale ed adibito ad attività di ristorazione – del quale si assume conduttore non è tenuto a dimostrare tale sua qualità, attesa la natura non petitoria del giudizio in questione.

Corte di cassazione, Sez. VI civ. ordinanza 20 dicembre 2017, n. 30550

Corte di Appello di Palermo, sentenza 16 maggio 2016, n. 932

Rigetta ricorso


Primavera Forense

#mediazione #mediazionecivile #condominio

Cos’è la mediazione civile?

Cosa si può mediare?

Come posso tutelare i miei crediti con la clausola multistep?

Una risposta alla domande più frequenti

Facebook Comments
Share this post

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart