Case History: Recensione Diffamatoria su Google e sui Social Network
/
/
Case History: Recensione Diffamatoria su Google e sui Social Network

“Probabilmente, dietro lo schermo di un pc ci si sente più forti e immuni da quelle conseguenze legali, penali e civili, conseguenti ad una diffamazione. Ma non è così”.

La diffamazione è un reato previsto e punito dall’art. 595 codice penale e consiste nell’offesa all’altrui reputazione fatta comunicando con più persone.
In particolare, per diffamazione si intende una condotta mirante ad offendere e/o screditare la credibilità di una persona e, ai fini della configurabilità del reato, è necessario che la persona offesa non sia presente o, almeno, che non sia stata in grado di percepire l’offesa.

La pena prevista è la reclusione fino ad un anno o multa fino a 1.032 euro. Tuttavia, è prevista un’aggravante del reato qualora l’offesa sia stata arrecata a mezzo stampa: in tal caso, l’intensa capacità diffusiva delle vie di comunicazione impiegate giustifica la reclusione da sei mesi a tre anni. Inoltre, è previsto il risarcimento del danni in sede civile.

Ultimamente, stanno sensibilmente aumentando le richieste di risarcimento danni per i reati di diffamazione a mezzo recensioni pubblicate su Google che sono sottoposte all’attenzione del nostro organismo di mediazione civile.

Per chi non lo sapesse, Google offre a tutti la possibilità di recensire le attività commerciali registrate sul noto motore di ricerca, è sufficiente possedere un account Gmail, la posta elettronica gratuita di proprietà di Google.
I commercianti, le aziende e gli stessi professionisti conoscono bene le potenzialità dello strumento “recensione” : con 5 stelle hai il massimo della valutazione e, più recensioni positive hai, più sei credibile agli occhi attenti dell’internauta alla ricerca del professionista più competente, dell’artigiano più bravo, del negoziante più disponibile!

Chi di voi non ha mai consultato le recensioni pubblicate su TripAdvisor prima di scegliere un ristorante o quelle di Booking per scegliere un albergo? Bene, per chi svolge un’attività rivolta al pubblico, le recensioni sono importanti e una o più recensioni negative possono incidere negativamente sulla propria attività, una recensione diffamante può causare molti danni.

Come dicevamo, sono in ascesa le diffamazioni a mezzo stampa, soprattutto quelle che si avvalgono dei social network e dei principali portali internet quali veicolo del post diffamatorio. Probabilmente, dietro lo schermo di un pc ci si sente più forti e immuni da quelle conseguenze legali, penali e civili, conseguenti ad una diffamazione. Ma non è così.

Ecco allora che, in caso di diffamazione, si deve intervenire immediatamente per inibire l’attività diffamatoria, diffidando l’autore del post a cancellarlo immediatamente.
Successivamente, se si vuole richiedere anche il risarcimento dei danni arrecati, si deve attivare una procedura di mediazione civile, disciplinata dal Decreto Legislativo del 28 marzo 2010 n. 28.

E’ quanto è accaduto a seguito di una recensione pubblicata sulla scheda Google di un noto mobilificio romano, la cui titolare è stata additata quale ladra e bugiarda da una cliente evidentemente insoddisfatta.
Quest’ultima, chiamata in mediazione civile a render conto del post dal contenuto diffamatorio, ha saggiamente deciso di sedersi al tavolo della mediazione di Primavera Forense e, in un solo incontro durato circa due ore, le parti hanno raggiunto un accordo che ha previsto il riconoscimento alla titolare del mobilificio di una somma di denaro da corrispondersi in comode rate. Merito dell’animus conciliandi di entrambe le parti, del supporto tecnico dei legali e della professionale conduzione del mediatore.
Ricordiamo che il verbale di accordo raggiunto in mediazione ha valore di titolo esecutivo definitivo: le parti, quindi, hanno deciso di scrivere da soli la “sentenza” che ha risolto la propria lite.

Piccola nota di colore: dopo la firma dell’accordo le parti hanno brindato con il Ratafià di Primavera Forense.

Facebook Comments
Share this post

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart